Storie per piccoli cuori

Sotto la pelle cosa c’è?

Hai mai visto le immagini di uno scheletro? Magari ti sarà capitato ad Halloween! Spaventoso vero?

Eppure, sotto la pelle siamo fatti tutti così! È il nostro scheletro ed è ciò che ti consente di stare in piedi.

Il corpo umano è formato da ben 206 ossa ed ha il compito di proteggere gli organi più preziosi che
abbiamo: il cuore, il cervello e i polmoni.

Grazie allo scheletro possiamo muoverci, saltare, ballare, fare sport e giocare.

Sai cosa rende le ossa forti? Una sostanza contenuta in molti cibi, nel latte e nei formaggi, ovvero il Calcio.

Però attenzione! Le ossa non sono indistruttibili. Bisogna sempre prestare molta attenzione nel fare attività
e sport che potrebbero farci cadere e causarne la rottura.

Fortunatamente lo scheletro di un bambino si ripara molto facilmente quando un osso si rompe e i medici
sanno come calmare il dolore e sistemare tutto, ma meglio essere prudenti!

Oltre alle ossa, sotto la nostra pelle c’è un complesso sistema muscolare. Numerosissimi muscoli, piccoli e
grandi, rivestono lo scheletro e sono ciò che ti da la forza per compiere ogni movimento.

Conoscerai persone molte forti, in grado di sollevare pesi enormi grazie ai loro muscoli super allenati.

E tu da grande vorresti essere forte come un super eroe o una super eroina? Dovrai solo allenare il tuo
corpo!

dott.ssa Roberta Tramontano

Ultimi Post

Aiuto, una medusa!

Ciao bimbi e bimbe, in questo mese estivo di luglio parleremo di un animale che a volte vediamo sulle spiagge. Un animaletto che ci affascina

Facciamo un bel respiro

Aria fresca e pulita, odore di fiori e di mare, come è bello respirare! Ma dove finisce l’aria che inspiriamo? Nei polmoni! Proprio sotto alle

Tutti al mare!

“Dottore, ma… posso portarlo al mare?” Al mare? Beh… Va bene, ma attenzione al sole… attenzione al sale… attenzione al vento… attenzione al caldo… attenzione…

Formiche, l’unione fa la forza

Ciao bimbi e bimbe, finalmente è arrivata l’estate, il sole va a letto tardi e noi possiamo stare tanto tempo fuori a giocare. Oggi voglio