Storie per piccoli cuori

Benvenuta primavera!

Benvenuta primavera! Con i tuoi timidi germogli e le prime margheritine che imbiancano il prato.

A volte ci metti un po’ più del previsto ad arrivare, qui può nevicare anche in aprile, ma è sempre una gioia vederti. Come una vecchia amica della quale conosci il profumo e la borsa preferita, così prevedibile eppure sempre meravigliosa da riabbracciare.

Ti accolgo quest’anno con un pizzico di inquietudine e un velo di tristezza sul cuore.

Sai, primavera, il mondo da un po’ è diventato un posto senza colori, non si respira aria di spensieratezza, nemmeno nei giorni di festa. E anche i bambini fanno più fatica ad essere felici.

Puoi farmi un regalo, primavera, che dici? Anzi, puoi farlo proprio a tutti, anche ai miei nemici?

Potresti far germogliare nelle coscienze qualche seme di comprensione e tenerezza?

E poi qualche fiore di dolcezza, altruismo e di mitezza?

E ancora foglie di bontà, abbracci, baci e sorrisi a volontà?

Così che il cuore di ognuno diventi un prato colorato. Senza erbacce e pesticidi, dove ognuno si senta solo amato.

Puoi farlo, allora, primavera? Guarda che ci conto. E insieme a me lo aspetta tutto il mondo.

-Fabiana-

Fabiana Carozza

Ultimi Post

Aiuto, una medusa!

Ciao bimbi e bimbe, in questo mese estivo di luglio parleremo di un animale che a volte vediamo sulle spiagge. Un animaletto che ci affascina

Sotto la pelle cosa c’è?

Hai mai visto le immagini di uno scheletro? Magari ti sarà capitato ad Halloween! Spaventoso vero? Eppure, sotto la pelle siamo fatti tutti così! È

Facciamo un bel respiro

Aria fresca e pulita, odore di fiori e di mare, come è bello respirare! Ma dove finisce l’aria che inspiriamo? Nei polmoni! Proprio sotto alle

Tutti al mare!

“Dottore, ma… posso portarlo al mare?” Al mare? Beh… Va bene, ma attenzione al sole… attenzione al sale… attenzione al vento… attenzione al caldo… attenzione…